Due pareggi e una grossa vittoria in Europea League e Conference: sintesi

Si conclude con due pareggi e una grossa vittoria la serata di Coppe Europee per Napoli, Lazio e Roma. Sono le squadre impegnate in Europa League e Conference League, le competizioni riservate alle squadre con punteggio medio alto nella classifica di campionato ma che non entrano in Champions League. Competizione massima a livello Uefa dove come italiane sono impegnate Inter, Milan, Juventus e Atalanta. Iniziamo dal Napoli per ordine di calendario.

Quattro goal del Napoli, grande volo su Varsavia

Legia Varsavia contro Napoli è la quarta partita di sei della fase a gironi del Gruppo C, all’interno dell’Europa League. Stadio di gioco: Pepsi Arena. Risultato del match 4 a 1. Segna per prima al decimo minuto la squadra di casa con il goal di Mahir Emreli. Poi non c’è possibilità di recuperare soprattutto dal secondo tempo. Entrano in rete due rigori di Piotr Zielinski e di Dries Mertens. Poteva bastare così, la partita sarebbe stata forse vinta ma al 78° minuto (pochi rispetto al rigore di Dries) arriva la rete di Lozano. Ciò non accontenta il Napoli che arriva con Adam Ounas al 90 minuto. Risultato in classifica: Napoli al primo posto, Legia Varsavia al secondo, Leicester al terzo, Spartak Moska al quarto. Il prossimo avversario del Napoli sarà proprio quest’ultima squadra, per i partenopei sarà sempre una trasferta il 24 novembre alle 16.30. I bookmakers esteri (clicca qui per vederne un esempio) danno il Napoli come squadra favorita, buona la posizione di quota anche negli antepost vincitori ma ci sono ancora due partite di turno.

La Lazio pareggia con due goal a Marsiglia

La Lazio ottiene il pareggio contro l’Olumpyque Marsiglia che gioca in casa. Il primo goal è dell’Olympique ottenuto con un rigore al 33° segnato da Arkadiusz Milik. Risponde con una rete Felipe Anderson nei tempi di recupero al primo intervallo, poi nuovo goal di Ciro Immobile al 49°. Un’energia che dovevano mantenere fino alla fine della partita quando all’82° segna la squadra avversaria con Dimitri Payet. La Lazio così mantiene il secondo posto sotta il Galatasaray, questa posizione da accesso ai playoff. Prossima sfida: trasferta contro il Lokomotiv Moscow, i biancocelesti sono favoriti.

La Roma pareggia in casa con il Bodo

L’As Roma è l’unica squadra presente nella Conference League. Anche qui siamo alla quarta giornata di sei della fase a gironi. La Roma si trova nel gruppo C. Segnano per i giallorossi El Shaarawy al 54 e Roger Ibanez all’84, un goal che evita la sconfitta visto che il Bodo/Glimt ha pareggiato con Ola solbakken e Erik Botheim. I Giallorossi mantengono il secondo posto, qui non ci sono playoff. Il Bodo è prima squadra in classifica del gruppo. Prossimo avversario all’Olimpico è lo Zorya. Quota dell’AS Roma nell’elenco vincitori Conference: 10.00

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*