Moda maschile dall’inverno alla primavera, style 21/22

Abbiamo visitato due raccolte e proposte di moda maschile 2021 e 2022, niente di troppo macho e muscoloso ma non che queste qualità siano scomparse, diciamo che sono in letargo ma con molta eleganza.

Vivono un inverno che li tiene chiusi in casa, magari per colpa della pandemia o del troppo smart working, che li fa uscire di casa apparentemente in pigiama o qualcosa di dimenticato sullo schienale della sedia, di quelli che diventano il vero armadio perenne per pigrizia o nonchalance. Apparentemente, in realtà sono capi indossati su passerelle importanti e da modelli che girano il mondo con queste creazioni.

Tendenze hairstyle dal capello cortissimo a quello lunghissimo, barba folta e baffi disegnati alla ghirigori dove siamo andati a pescare alcune proposte non ne abbiamo viste ma si possono benissimo aggiungere nella versione meno folta e più sottile, quella da disegno dalla punta sottile che solo un’esperto professionista potrebbe creare. Chissà se saranno d’accordo i nostri amici di https://barbatop.it/

L’uomo d’inverno nelle città di Zegna Official

Zegna Official, leader abbigliamento maschile di lusso dal 1910, entriamo nel suo account Instagram e notiamo subito il velluto delle scarpe stile sportivo e senza lacci in corda. Una chiusura del tutto particolare dove abbonda la cucitura elegante.

Delle tendenze abbigliamento autunno inverno 2021-22 è bene evidenziare la linea di giacche, maglioni e felpe molto larghe, svasate e lunghe. Disegni molto originali che Zegna spiega così “Stiamo tutti sperimentando una nuova realtà interessata a nuovi bisogni, che ci portano a stili di vita e atteggiamenti mai visti prima…Abbiamo guardato alle nostre radici per (Re) interpretare i nostri codici di stile e (Ri) adattare l’uomo moderno. All’aperto e al coperto si uniscono e un nuovo modo di vestire si impadronisce, dove il comfort e lo stile si fondono per creare una nuova estetica.”

Luca Larenza e Iceberg: contesto storico o attualità sportiva?

Luca Larenza è un brand e Iceberg ne è un altro, se cercate fonti di ispirazioni vi trovate di fronte a due opposti apparenti.

L’Officiel Fashion racconta la collezione uomo autunno inverno 2021 nel contesto dei telai in restauro al Museo della Seta di Belvedere d San Leucio. Uno stilista partenopeo che ha voluto interpretare la sua terra, la modernità, un passato di artigianato e lavoro che viene risaltato anche dalla lana merino, trapuntata e colorata usata per maglioni, sotto maglie, sciarpe e anche cappelli. Stare al caldo con stile.

Iceberg invece è un brand di sport ma uno sport che si vuole far notare e rendersi simpatico anche attraverso il famoso personaggio Snoopy, la raccolta delle foto ben descritte le trovare su Iodonna del Corriere della Sera oppure nel sito ufficiale.

Collezioni uomo primavera estate 2021/2022 online

Data l’impossibilità di poter organizzare sfilate, molti stilisti e case di moda si sono organizzati online, è successo questo gennaio anche per le prime collezioni Primavera Estate 2021. I brand che hanno già mostrato le loro creazioni sono: Fendi, Sacai, Antonio Marras, Engineered Garments, Greg Lauren, JW Anderson, Loewe e Myar. Ancora, Alexander McQueen, Boramy Viguier, Burberry, Jil Sander, Etudes, Lemaire, Maison Mihara Yasuhiro.

Dato che non si sa come arriverà la primavera in Italia, con il caldo o la neve, le piogge a dirotto o le giornate già di mare, per voi una vasta scelta di capi ancora un po’ caldi che andrebbero bene nel passaggio febbraio marzo oppure in quei weekend dove le temperature non sono ancora chiare e tendono al freddo. Nulla però di scomodo da portarsi dietro, invece di una giaccone o un cappotto si scelgono le mantelle e cappelli composti da disegni quadrati e tante cuciture di effetto.

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*