Quali sono i modi migliori per spostarsi a Roma?

Spostarsi a Roma senza stress

Abbiamo deciso di visitare la capitale e ci stiamo chiedendo quali siano i modi migliori per girare. Molto probabilmente siamo spaventati dal traffico della città, dal rischio costante di imboccare una strada a traffico limitato o dalla difficoltà di trovare parcheggio una volta giunti a destinazione.

In effetti, girare in una grande città con la propria macchina, soprattutto quando abbiamo a disposizione un tempo limitato, non è una grande idea. In questo articolo vedremo insieme quali sono le migliori alternative.

Bicicletta

La capitale ha diverse piste ciclabili che ci ci consentiranno di spostarci tranquillamente ed in modo piuttosto veloce. Se amiamo le due ruote e non abbiamo alcuna fretta, questa soluzione potrebbe fare particolarmente al caso nostro. Se dovessimo percorrere delle lunghe distanze e non vogliamo affaticarci, una valida alternativa è rappresentata dalle bici con pedalata assistita o dalle bici elettriche, che potremo noleggiare per il tempo che ci serve.

Taxi

Se il nostro itinerario non prevede molti spostamenti, ma dovremo semplicemente raggiungere un punto della città e poi ritornare in albergo, questa è la soluzione più comoda, anche se non la più economica.

Noleggio con conducente

Prende sempre più piede questa opzione, che consente di noleggiare una macchina con autista. Il noleggio con conducente Roma è molto gettonato non solamente per chi deve spostarsi da/per l’aeroporto, ma anche per chi vuole visitare la città senza alcuno stress, oppure da chi vuole far colpo ad un appuntamento di lavoro.

Monopattino elettrico e simili

Il monopattino elettrico, come anche il segway sono due tra i mezzi migliori per spostarsi in una metropoli come Roma. I vantaggi sono davvero tanti. Innanzitutto sono perfetti per spostarsi velocemente anche in mezzo al traffico. Inoltre possono accedere anche in alcune zone del centro città, laddove altri mezzi non avrebbero accesso. Per non parlare della facilità con cui potremo trovare un posto dove lasciarli. Non a caso i segway sono spesso utilizzati nei tour turistici. L’unica cosa a cui dovremo prestare attenzione è proprio il fatto che essendo molto silenziosi le persone non ci sentiranno arrivare.

Mezzi pubblici

Spostarsi con la metropolitana o con i bus a Roma è davvero un gioco da ragazzi. Si tratta del modo più economico in assoluto. Potremo infatti scegliere di fare un abbonamento in base al numero di giorni che intendiamo restare. Utilizzando Google Maps riusciremo a vedere qual è la fermata più vicina e più adatta per il percorso che dovremo fare. L’unica pecca è dovuta al fatto che questi mezzi sono spesso molto affollati, e tenendo conto del contesto pandemico in cui ci troviamo, questo non è proprio il massimo.

Spostarsi a piedi

Il modo migliore per scoprire anche le parti più nascoste della città, per ammirare non solamente i suoi tesori più conosciuti, ma anche quelli nascosti, per godersi ogni angolo della città eterna senza alcuna fretta.

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*