Real Madrid contro Chelsea 2022, la terza squadra inglese non passa alle semifinali

Ieri sera, Canale 5 ha trasmesso una partita molto importante di Champions League. Real Madrid contro Chelsea, la squadra spagnola vincitrice di ben tre Champions si scontra nuovamente contro la vincitrice in carica della competizione tra club.

E come è andata?

La partita è andata bene per il Chelsea, vittoria tre a due, peccato che questo risultato non è bastato ad entrare nelle semifinali.

Infatti, il Real Madrid nella partita di andata ha vinto tre a uno in casa del club inglese. Il Chelsea partiva già con un complessivo in svantaggio di due goal. La partita di ritorno è finita con più reti rispetto al Real ma non sufficientemente tante per avere un complessivo di vantaggio diventato di cinque per il Real e solo quattro per il Chelsea. Ci voleva quel goal in più sul finale oppure i rigori della vittoria dopo il novantesimo minuto (ecco le nostre cronache e notizie).

Chi ha segnato?

La partita è andata così, tre goal del Chelsea nel corso dei novanta minuti, distribuiti tra il primo e secondo tempo. Negli ultimi dieci minuti recupero dei due goal del Real Madrid, 80° e 96°. Se veniva segnato il goal del pareggio il complessivo sarebbe stato comunque positivo per il Real. I goal sono stati fatti da Mason Mount, 15° minuto, Antonio Rudiger 51° minuto, Timo Werner 75 minuto, Rodrygo Goes 80 minuto, Karim Benzema 96 minuto. Bookmakers online recensione di 1bet (clicca qui), quote 1×2: 2.70/3.70/2.60.

Le statistiche

Le statistiche danno un’idea precisa con l’osservazione in campo delle capacità tecniche delle due squadre. Tanti tiri in porta per il Chelsea, la quarta rete poteva farla entrare, possesso palla, numero passaggi superiori. Precisione nei passaggi quasi uguale, 82% contro 86%. Vediamo nel dettaglio i dati della partita.

  • Per il Real Madrid: 10 tiri totali, 4 in porta, 43% di possesso palla, 581 passaggi, 82% precisione nei passaggi, 17 falli commessi, 4 ammonizioni, 1 calcio d’angolo.

  • Per il Chelsea: 28 tiri totali, 7 in porta, 57% di possesso palla, 746 passaggi, 86% precisione nei passaggi, 20 falli commessi, 4 ammonizioni, 10 calcio d’angolo.

Formazioni, panchine e sostituzioni

Real Madrid contro Chelsea è stata giocata al Santiago Barnabeu, struttura sportiva importantissima. Allenatori in competizione, Ancelotti contro Tuchel. (Cronaca di Sport Sky)

Il Real Madrid è entrato in campo con formazione 4-3-3. Courtois; Carvajal, Nacho, Alaba, Mendey; Modric, Casemiro, Krook; Valverde, Benzema, Vinicius Junior. Panchina: Marco Asensio, Marcelo Vieira da Silva Junior, Andrij Lunin, Luka Jovic, Lucas Vazquez, Gareth Bale, Dani Ceballos, Rodrygo Goes, Mariano Diaz Mejia, Eduardo Camarvinga, Toni Fuidias Ribera, Rafael Marin Zamora. Nella squadra diversi cartellini gialli, nel corso della partita usciranno Nacho, Mendey, Casemiro, Kroos, Vinicius Junior, entreranno in momenti diversi Luvas Vazquez, Dani Ceballos, Rodrygo Goes, Eduardo Camavinga.

Il Chelsea entrera con formazione 3-4-1-2. Mendey (E.); Rudiger, Silva, James; Alonso, Kovacic, Kanté, Loftus Cheek; Mount; Werner, Havertz. Panchina Arrizabalaga, Christensen, Jorginho, Christian Pulisic, Marcus Bettinelli, Trevoh Chalobah, Saul Niguez, Hakim Ziyech, Cesar Azpilicueta, Malang Sarr, Harvey Vake. Nel corso della partita usciranno Kovacic, Kanté, Loftus Cheek, Werner. Entreranno invece Jorginho, Pulisic, Niguez, Ziyech.

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*